A 40 anni dal matrimonio reale, il pezzo di torta è stato acquistato per circa 2mila euro

royal-family-carlo-diana

Royal Family

Quaranta anni dopo il fatidico taglio della torta, una fetta della celebre wedding cake di Carlo e Diana, è stata venduta all’asta. Il compratore ha acquistato il pezzo di torta nuziale per 1.850 sterline, circa 2.185 euro.

La torta è stata messa all’asta proprio a pochi giorni dai 40 anni dalle nozze del principe Carlo e Lady Diana Spencer, avvenute il 29 luglio 1981. Il prezioso cimelio era posseduto da Moyra Smith, un membro dell’entourage della Regina Madre a Clarence House, che lo aveva conservato avvolto in una pellicola trasparente.

Una fetta di dolce, proveniente da una delle 23 torte nuziali ufficiali, con glassa, base di marzapane e una guarnizione che riproduce lo stemma reale in oro, rosso, blu e argento. Da allora la fetta di torta è stata conservata con cura: poi, nel 2008, la famiglia Smith ha venduto la torta a un collezionista privato.

Royal Family, offerta dal Medio Oriente per la torta di Carlo e Diana

L’asta è stata indetta dalla casa Dominic Winter Auctioneers di Cirencester, nel Gloucestershire. Per la vendita della fetta di torta della Royal Family, la casa d’aste aveva previsto di raccogliere dalle 300 alle 500 sterline.

Il prezzo, invece, si è impennato per una serie di offerte, fino a terminare con quella di un acquirente dal Medio Oriente che, attraverso una proposta online, si è aggiudicato la fetta di torta per 1.850 sterline.

“Sembra essere esattamente nelle stesse buone condizioni, ma sconsigliamo di mangiarla”, ha commentato ironicamente Chris Albury del Dominic Winter Auctioneers del Gloucestershire.

torta-carlo-diana

Torta nuziale di Carlo e Diana

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata