Il cantante ricoverato ad Ascoli Piceno per un infarto. Il malore durante un concerto di San Benedetto del Tronto

Sta meglio Gaetano Curreri. Il frontman degli Stadio è ricoverato da ieri in ospedale dopo aver accusato un malore verso la fine del concerto che la band ha tenuto a San Benedetto del Tronto.

“Siamo veramente felici di comunicarvi che Gaetano ha superato brillantemente l’infarto e adesso sta bene. L’abbiamo sentito via telefono e ringrazia tutti per l’affetto e le belle parole spese per lui. Ci uniamo anche noi ai suoi ringraziamenti che condividiamo pienamente, in queste ore difficili il vostro supporto ci ha aiutato tanto, vi teniamo aggiornati. Grazie ancora”. È quanto si legge sulla pagina Facebook ufficiale degli ‘Stadio’, per informare i fan sulle condizioni di salute del cantautore, Gaetano Curreri, ricoverato da ieri sera all’ospedale ‘Manzoni’ di Ascoli Piceno, dopo aver avvertito un malore sul palco.

gaetano-curreri

Gaetano Curreri ricoverato ad Ascoli Piceno

L’artista è ricoverato nell’Unità di terapia intensiva cardiologica dell’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno in prognosi riservata.

La notizia è stata diffusa sul profilo Facebook ufficiale della band dai suoi compagni, il chitarrista Andrea Fornili e il bassista Roberto Drovandi: “Ciao a tutti, come sapete – si legge sulla pagina – Gaetano ha avuto un malore, in questo momento è in terapia intensiva ed è stabile. Domani appena avremo notizie più precise vi terremo informati su questa pagina. Grazie a tutti per l’ affetto. Buonanotte”

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata