Il cantante ha deciso di replicare con una lettera a Simona Ventura che si era chiesta il motivo della partecipazione al talent

Morgan parteciperà alla prossima edizione di ‘Ballando con le Stelle’, condotto anche questa volta da Milly Carlucci. Il cantautore ha però ricevuto una frecciatina da Simona Ventura che, al settimanale ‘Chi’, ha detto: “Morgan a ‘Ballando con le Stelle’? Speriamo che arrivi alla fine. Sai com’è, con lui un giorno ti volti e non c’è più, ma Milly Carlucci sa il fatto suo”.
 
Festival di Sanremo 2020, prima serata

Morgan con Bugo


Morgan ha deciso di replicare a questa dichiarazione, attraverso una lettera nella quale spiega il motivo della sua partecipazione al talent di Rai Uno.

Morgan, chiarezza è fatta

“Carissima Simona Ventura, io non solo mi ritengo totalmente fuori dal mio contesto naturale, ma so di essere inappropriato in quel ruolo. Però, quello che invece è appropriato, è che si tratta di lavoro. E io, che sono un uomo di cultura, con tre figlie, che ha voglia di vivere, che ha lavorato tanto ma vive una dimensione che prende il nome di ‘mobbing’, sono costretto a farlo”, ha scritto l’artista milanese.
 
“Basta solo pensare che io, non solo sto per andare a ‘Ballando con le Stelle’, ma sono uno dei più grandi conoscitori della canzone italiana. Però, quando si fa un programma su questo tema, la Rai non lo affida a me, ma a persone con meno competenze ed esperienza”, ha accusato Morgan, “ho fatto sette edizioni di X Factor vincendone cinque e trovandomi nel Guinness dei primati perché sono il più grande talent scout del mondo. E io non dovrei fare la televisione? Non lavoro, così mi portano via la casa, mi pignorano i concerti, mi denunciano perché non pago gli alimenti alle figlie?”, ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata