L'ex stella del calcio sarebbe stato controllato dagli agenti perché i suoi figli minorenni guidavano una moto d'acqua

David Beckham sarebbe stato fermato dalla polizia italiana durante le sue vacanze in Costiera Amalfitana. Secondo quanto riportato da un’indiscrezione del ‘Sun’, l’ex calciatore inglese sarebbe stato interrogato dalle forze dell’ordine dopo che due dei suoi figli sono stati visti scendere su una moto d’acqua da uno yacht di lusso.
 
david-beckham-victoria-adams

David e Victoria Beckham ad una cena a Londra


David Beckham, 46 anni, sarebbe stato visto chiacchierare con gli ufficiali sulla nave ormeggiata dopo che i suoi figli Cruz, 16 anni, e Harper, 10 anni, si sono divertiti con alcuni sport acquatici.

David Beckham e la moto d’acqua

David avrebbe discusso con gli agenti per circa 45 minuti, e alla fine avrebbe anche concesso un selfie. Cruz, che in questo periodo sfoggia i capelli rosa, ha preso la moto d’acqua prima di essere raggiunto da sua sorella Harper. A quel punto la barca della polizia si sarebbe fermata per un controllo. Questo perché in Italia per guidare un mezzo del genere occorre aver compiuto 18 anni.
 
“Sia Cruz sia Harper indossavano i giubbotti di salvataggio e stavano molto vicino allo yacht, quindi è difficile capire quale fosse il problema”, avrebbe detto un testimone. La fonte ha aggiunto che quando è arrivata la polizia, David ha richiamato i ragazzi allo yacht, chiedendo loro di lasciare le moto d’acqua.
 
Il gruppo avrebbe chiacchierato “amichevolmente” per poco meno di un’ora con gli agenti e David avrebbe anche mostrato i documenti agli ufficiali. Non si sa se alla fine abbia ricevuto una bella multa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata