Alcuni follower americani avrebbero anche cancellato dai social il cantante italiano, ma si tratta di un malinteso

Nelle ultime ore l’hashtag #FreeBritney è tornato in tendenza su Twitter. E non solo, come accaduto negli ultimi mesi, per supportare Britney Spears nella sua causa contro il padre e la tutela legale.

I fan americani della popstar hanno, infatti, “preso di mira” Damiano, il cantante dei Måneskin, a causa di una t-shirt che ha indossato.

Il leader della band romana, ormai famosissima e molto seguita anche oltreoceano, è stato fotografato con addosso una maglietta con l’immagine di Britney, in versione rasata, non nella sua forma migliore, con la scritta “Stranger Things”, richiamando la celebre serie tv.

britney-spears

Britney Spears

Britney Spears e il messaggio di supporto 

Molti fan americani non hanno preso positivamente il look di Damiano e hanno immediatamente scritto commenti delusi sui social. Alcuni hanno anche dichiarato che avrebbero smesso di seguire i Måneskin e lo stesso cantante sui social. In realtà la t-shirt non fa altro che lanciare un messaggio di supporto per Britney Spears.

Una maglietta che circola da qualche anno, realizzata da un brand italiano, indossata in passato anche da altri artisti, tra cui Fedez. Lo stesso Damiano dei Måneskin, di recente, ha infatti manifestato il suo supporto per Britney Spears nel corso del Polsat Super Hit Festiwal polacco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata