Britney Spears, in un lungo post sul suo profilo Instagram, ha esternato il suo stato d’animo e, rivolgendosi ai fan, si è scusata con loro

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Britney Spears (@britneyspears)

Dopo aver testimoniato davanti ai giudici del tribunale di Los Angeles nella causa contro il padre, che da 13 anni gestisce il suo denaro e i suoi affari, Britney Spears si è rivolta ai suoi fan, scusandosi con loro. Lo ha fatto con un lungo post su Instagram, pubblicato dopo l’udienza in tribunale.

Britney Spears chiede scusa ai suoi fan e follower su Instagram

britney-spears

Britney Spears

“Mi scuso per aver finto di essere stata bene negli ultimi due anni”, ha scritto la cantante statunitense. “Tutti noi desideriamo una vita da favola e dal modo in cui la posto (sui social) la mia vita sembra piuttosto sorprendente. È quello per cui tutti ci sforziamo!”, ha aggiunto.

“Era una delle caratteristiche di mia madre… Non importava quanto la sua giornata fosse andata male, per il bene mio e dei miei fratelli, faceva sempre finta che tutto andasse bene”, precisa ancora Britney.

“Per questo non voglio che la gente pensi che la mia vita sia perfetta, perché assolutamente non lo è…”, ha aggiunto la popstar, evidenziando il messaggio in maiuscolo, dunque sottolineando la questione.

Britney ha poi  aggiunto che l’orgoglio e l’imbarazzo le impedivano di condividere quanto le stava succedendo.

“Onestamente chi non vuole mettersi in evidenza sul proprio profilo Instagram in una luce divertente! Che ci crediate o no, fingere di stare bene mi ha davvero aiutato… Per sentirmi importante nonostante quello che stavo passando, e ha funzionato”, ha concluso.

Nei giorni scorsi Britney Spears ha detto la sua in tribunale sulla tutela da parte del padre Jamie che da 13 anni gestisce il suo denaro e i suoi affari. Fuori dal tribunale erano presenti decine di suoi fan all’urlo di #FreeBritney.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata