Proprio come accaduto nell’aprile scorso, Harry dovrà osservare alcuni giorni di quarantena, e alloggerà al Frogmore Cottage

Il principe Harry si sta preparando a rientrare nel Regno Unito, in vista dell’inaugurazione della statua dedicata alla principessa Diana, il prossimo 1 luglio, nei giardini di Kensington Palace. La partenza di Harry dalla California è prevista nelle prossime ore, visto che il Duca del Sussex sarà costretto ad osservare almeno cinque giorni di quarantena al suo arrivo a Londra. Secondo fonti vicine alla famiglia reale, Harry dovrebbe soggiornare dalla principessa Eugenia, nella sua ex residenza di Frogmore Cottage, a poca distanza dal Castello di Windsor.

Il Principe Harry rientra a Londra per l’inaugurazione della statua di Lady Diana

Principe-Harry

I funerali del Principe Filippo a Windsor

Quella dei prossimi giorni, in occasione di quello che sarebbe stato il 60° compleanno di Lady Diana e per l’inaugurazione della statua a lei dedicata, è la seconda visita del principe Harry nel corso del 2021. Il principe era già rientrato a Londra ad aprile, per il funerale del principe Filippo, e anche in quell’occasione aveva alloggiato al Frogmore Cottage. Si tratta della residenza che gli era stata donata dalla regina Elisabetta al momento del matrimonio con Meghan Markle e dove, dopo la loro partenza per gli Stati Uniti, vivono la principessa Eugenia di York, assieme al marito Jack Brooksbank e al figlio August.

“Eugenie e Jack hanno ricevuto le chiavi l’anno scorso e gli è stato detto che potevano usarlo mentre Harry e Meghan erano in America”, ha rivelato una fonte al “The Sun”. “Il cottage è letteralmente diviso in due, il che significa che il principe Harry può isolarsi in una metà della casa senza mai entrare in contatto con sua cugina e la sua famiglia”, ha aggiunto la fonte.

Leggi anche: Meghan Markle non tornerà a Londra con il principe Harry l’1 luglio

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata