I due fratelli inaugureranno una statua dedicata a Diana ma per adesso non si sentono

Harry e William sono attesi da un’occasione molto importante: inaugurare una statua dedicata alla loro mamma Diana e celebrare così i 60 anni della principessa del Galles, scomparsa prematuramente. Ma fra i due fratelli la freddezza è sempre più palpabile e così fonti a loro vicine assicurano che i due ne discutono solo via messaggio.
 
Nessuna telefonata o nessuna videochiamata, quindi, Harry e William almeno per il momento preferiscono mantenere le distanze e sentirsi con messaggi sul cellulare o via mail.
 
Eppure, per molti l’inaugurazione dell’opera dedicata a Diana potrebbe aiutare a sciogliere questo gelo, visto che entrambi i suoi figli dovrebbero essere alla cerimonia organizzata il prossimo 1 luglio nei giardini di Kensington Palace.
 
harry-e-william

William e Harry ai funerali del nonno Filippo


I principi cammineranno insieme per svelare la statua che hanno commissionato per ricordare proprio quello che sarebbe stato il 60esimo compleanno della loro madre. Subito dopo Harry e William terranno due discorsi distinti.

Harry e William si incontrano di nuovo

Sarà la prima volta che la coppia di fratelli si riunirà da quando hanno partecipato al funerale del nonno, il principe Filippo, celebrato lo scorso aprile. I fratelli Windsor anche in quella occasione non erano riusciti a riconciliarsi, anche a causa dell’intervista bomba concessa da Harry e sua moglie Meghan Markle a Oprah Winfrey.
 
“Il rapporto è ancora molto teso e non c’è ancora alcun segno che ci possa essere un qualche tipo di incontro presto”, affermano fonti vicine ai reali.
 
La notizia arriva poco dopo un’altra rivelazione: Buckingham Palace potrebbe ritardare la pubblicazione dei risultati della sua indagine interna sulle affermazioni secondo cui la duchessa del Sussex, Meghan, avrebbe maltrattato il personale reale durante la sua presenza a Londra.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata