La conduttrice racconta il suo rapporto speciale con la figlia di 12 anni avuta da Eddy Martens

antonella-clerici

Antonella Clerici

Antonella Clerici è una mamma felice e soddisfatta. La sua Maelle la riempie di gioia e per una volta la conduttrice ha voluto parlare del suo rapporto con la ragazza, svelando anche un dolce particolare.

“Mia figlia si è riavvicinata al padre”, ha confessato Antonella Clerici nel corso di un’intervista. Così ha parlato del percorso della 12enne, che ha riscoperto il suo papà Eddy Martens, 43 anni, con il quale adesso va molto d’accordo.

“Ha un fidanzatino, la mia Maelle. Lei vive qui come se ci fosse nata”, ha detto ancora Antonella che adesso vive ad Arquata Scrivia, in provincia di Alessandria, per stare accanto al compagno, Vittorio Garrone, al quale è legata dal 2015 e con cui progetta le nozze.

“È tanto serena, si è riavvicinata anche molto al papà. Eddy sta facendo un percorso importante, prima di tutto per se stesso: ha capito che tende a perdere le persone che gli vogliono bene e ha deciso di mettersi in discussione, soprattutto per essere un buon padre”, ha detto ancora.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Antonella Clerici (@antoclerici)

Antonella Clerici: Maelle ora è più spontanea

Poi Antonella Clerici ha aggiunto: “Prima nostra figlia lo viveva con un certo timore reverenziale, anche perché vivendo lui all’estero la distanza non aiuta. Ora li sento chiacchierare al telefono, ridendo e scherzando. Maelle è più spontanea, più libera di dire quello che le passa per la testa e io ne sono davvero sollevata. Eddy per me è come un fratello ed è diventato finalmente un uomo e un padre più accogliente”.

Antonella Clerici adora stare vicina a sua figlia:“Mi piace dedicarmi a Maelle, fare i compiti con lei, parlarle tanto, ascoltare le sue conquiste, mi piace vederla crescere ogni giorno un po’ di più, libera e mentalmente aperta. Consento a mia figlia di fare le sue scelte anche se posso non condividerle, anche se ben argomentate. Parliamo di tutto, solo in una cosa io sono antica più del brodetto. Della droga non voglio nemmeno sentirne parlare, è fuori dal mio radar: inconcepibile”.

Leggi anche: Antonella Clerici, Paolo Bonolis il mio grande amico

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata