“Elite”, da venerdì 18 giugno 2021 su Netflix sarà disponibile la quarta serie della popolare serie Tv spagnola

elite-netflix

Elite, Netflix, Instagram

“Un preside severo e quattro nuovi studenti arrivano a Las Encinas, accompagnati da una bufera di intrecci sentimentali, pettegolezzi forti e un nuovo mistero”. È questa la presentazione della quarta stagione di “Elite”, disponibile su Netflix da domani, venerdì 18 giugno.

“Elite 4” rappresenta una nuova evoluzione della serie spagnola, di grandissimo successo, che racconta le storie di un gruppo di adolescenti che frequentano un prestigioso liceo privato di Madrid, Las Encinas. Dalle diseguaglianze economiche e sociali alla sessualità, dal razzismo alla tossicodipendenza, sono molte le tematiche affrontate dalla serie. Le prime tre stagioni, composte da otto episodi ciascuna e distribuite su Netflix, hanno avuto un enorme successo.

Elite 4: trama e personaggi dell’ultima stagione

La nuova stagione riprende con il nuovo anno scolastico, che porta anche un nuovo preside a Las Encinas. A lui si aggiungeranno nuovi studenti, accanto a Samuel, Guzman, Cayetana e Omar, oltre a un nuovo e misterioso delitto.

La serie è creata da Carlos Montero e Darío Madrona che, per preparare al meglio la quarta stagione, hanno realizzato assieme a Netflix quattro storie brevi ambientate nel corso dell’estate che precede il nuovo anno scolastico. Queste brevi puntate sono difatti state rilasciate dalla piattaforma proprio in questi giorni, alla vigilia della distribuzione della serie Tv che, anche per la quarta stagione, sarà composta da otto episodi.

Dalle prime anticipazioni su “Elite 4”, si sa che i nuovi studenti sono i figli del nuovo preside. Quest’ultimo, potente uomo d’affari, è pronto a riportare il prestigioso liceo di Madrid ai fasti di una volta, facendo dimenticare le tragedie, gli omicidi e gli episodi negativi degli ultimi anni. E, per scoprire se ci riuscirà e cosa accadrà, manca ormai pochissimo…

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata