Il secondogenito di Carlo e Diana ha minacciato l'emittente britannica con una causa legale per aver diffuso una notizia secondo lui falsa

La battaglia fra il principe Harry e la BBC regala un nuovo colpo di scena. Il secondogenito di Carlo e Diana ha minacciato l’emittente britannica con una causa legale per aver diffuso una notizia secondo lui falsa.
 
Secondo il corrispondente reale della BBC, Jonny Dymond, la Regina non sarebbe difatti stata consultata dalla coppia che ha dato alla figlia il soprannome di Elisabetta II, “Lilibet“, coniato quando la sovrana era una bambina negli anni ’20 e faceva fatica a pronunciare correttamente il suo nome.
 
Fonti vicine a Buckingham Palace avrebbero inoltre confermato ai giornalisti che alla Regina “non è mai stata chiesta” la sua opinione sulla decisione della coppia di chiamare la piccola con il soprannome della sua infanzia.
 
Principe-Harry

Il principe Harry, duca di Sussex


A documentare il nuovo capitolo della faida fra il rampollo di casa Windsor e la BBC è stato il Daily Mail: “Harry è furioso e minaccia un’azione legale”, ha pubblicato il Tabloid. Sottolineando che dalla California, dove i duchi di Sussex vivono, è arrivata un’immediata smentita rispetto a quanto detto dalla storica rete Tv con la quale ultimamente i rapporti non sono dei migliori. Il principe Harry ha difatti categoricamente negato questa ricostruzione, dichiarando che sua nonna è stata la prima persona a essere chiamata e avvertita di questa volontà. 
 

Il principe Harry smentisce i giornalisti

 
Per il Daily Mail, infatti, Harry ha risposto dopo 90 minuti dalla pubblicazione del rapporto della BBC “attraverso una dichiarazione di un intimo amico sia suo che di Meghan, Omid Scobie”. Il tabloid ha inoltre confermato: “Harry ha parlato con la sua famiglia prima dell’annuncio e sua nonna, la Regina, è stata il primo membro della famiglia che ha chiamato”.
 
“Durante quella conversazione” ha concluso il Daily Mail “il duca ha condiviso la speranza sua e di Meghan di poterle tributare un omaggio chiamando la loro bambina Lilibet. Se la sovrana non fosse stata favorevole alla proposta quel nome non sarebbe stato utilizzato”.
 
Lilibet Diana è la seconda figlia del principe Harry e di sua moglie Meghan Markle. I duchi di Sussex hanno anche un figlio di due anni, di nome Archie Harrison Mountbatten-Windsor.
 

Leggi anche: Meghan Markle, il libro “The Bench” è un flop in Gran Bretagna

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata