La conduttrice si è mostrata in bikini senza alcun timore di qualche inevitabile difetto

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Caterina Balivo (@caterinabalivo)

Caterina Balivo è una donna sicura di sé, al punto di non avere alcun timore nel mostrare qualche piccolo difetto. Qualche giorno fa, la bella conduttrice si era mostrata con le smagliature, frutto della gravidanza. Questa volta ha postato una nuova foto su Instagram, nella quale il costume a due pezzi non nasconde qualche rotondità.“Rotolini, pancetta, smagliature…? W il bikini!”, ha sottolineato Caterina, che ha aggiunto:“Bisogna accettarsi”.

Caterina-Balivo

Caterina Balivo in trasmissione


Un messaggio decisamente positivo per tante ragazze preoccupate del proprio aspetto fisico. Caterina Balivo finalmente sta bene con se stessa. Proprio per questo sprona altre donne ad accettarsi, senza avere paura di qualche inevitabile imperfezione. Perché essere perfette è quasi impossibile. “Rotolini? Pancetta o panciona, smagliature bianche o rosse? Bacino più largo dopo i parti? E allora?!? W il bikini, meglio ancora se non segna come questo”, ha scritto la conduttrice nel post che accompagna gli scatti in cui è immortalata in costume in spiaggia.

Il messaggio di Caterina Balivo

Una donna quando è bella è bella…chili, non chili , pancia o non pancia”, le ha fatto eco Samantha De Grenet, che in questo modo ha applaudito virtualmente la presentatrice per il messaggio che ha deciso di lanciare. Grazie a questo suo messaggio positivo, Caterina Balivo è stata letteralmente inondata di like. Nelle sue storie, la conduttrice ha ribadito alle sue fan: “Questa estate bikini perché bisogna accettarsi. C’hai la pancetta, ce la teniamo, ci sono i fianchi, ce li teniamo. L’importante è scegliere il costume che non segni”. Bastano piccoli accorgimenti per sentirsi al massimo, spettacolari e pronte per la tintarella al mare.
 
Recentemente Caterina Balivo, 41 anni, ha confessato: “A 18 anni ho deciso di essere Caterina from Aversa, di accettarmi esattamente come sono. Da tempo combatto la cellulite, ho le smagliature sulla pancia già dalla prima gravidanza e, credetemi, vederle all’inizio non è il massimo”. Poi ha aggiunto: “In tv ho fatto le mie battaglie a favore del mondo curvy, perché le donne in media vestono una 44 non certo la 38. Volevo un mondo migliore per me e sarei felice di sapere che mia figlia, di 4 anni, crescendo si accettasse senza ricorrere a chirurgie o scompensi alimentari. Le ripeto come un mantra che non bisogna essere belle, ma intelligenti, gentili e generose”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata