Sentenza positiva per l'attore dopo una lunga battaglia legale contro Angelina Jolie...

Brad-Pitt-Angelina-Jolie

Brad Pitt e Angelina Jolie

Brad Pitt è riuscito ad ottenere l’affidamento congiunto dei figli avuti con la ex moglie Angelina Jolie, dalla quale è divorziato dal 2016. L’attore potrà dunque passare più tempo con suoi i figli, dividendo i giorni con l’attrice. Una sentenza certamente provvisoria, ma che segna un punto a favore dell’attore e produttore cinematografico statunitense.

Angelina Jolie aveva difatti chiesto al giudice l’affidamento esclusivo dei cinque figli minorenni (Maddox, 19 anni, non soggetto alla decisione del tribunale, ha recentemente manifestato l’intenzione di non portare più il cognome del padre), proponendo che a Brad Pitt fosse garantito di vederli solo sotto supervisione. Oltre a Maddox, Brad e Angelina hanno in tutto sei figli insieme: Pax e Zahara (che sono stati adottati) e i figli biologici Shiloh e le gemelle Knox e Vivienne.

Bradd Pitt, i figli non testimonieranno contro il padre

Non solo: il giudice incaricato del caso ha decretato che i ragazzi non testimonieranno contro il padre, a dispetto da quanto sperato da Angelina Jolie, che qualche mese fa aveva proposto alla corte una partecipazione attiva dei figli nella causa di divorzio. L’ex moglie di Brad Pitt avrebbe infatti voluto che i figli “partecipassero attivamente” in tribunale (in California un minore di 14 anni o più, se lo desidera, può intervenire in un processo che lo riguardi in prima persona) ma la corte non è stata dello stesso avviso.

In un documento depositato presso la Corte d’appello del secondo distretto della California e riportato dal magazine Page Six si legge: “Il giudice Ouderkirk ha negato alla signora Jolie un processo equo, escludendo impropriamente le sue prove rilevanti per la salute, la sicurezza e il benessere dei bambini, prove fondamentali per la sua causa”. Secondo l’attrice, infatti, il giudice non avrebbe considerato adeguatamente i codici, in base ai quali i bambini non dovrebbero essere affidati a una persona con storie di violenza domestica alle spalle.

Brad Pitt, il cuore spezzato dalla decisione di Angelina

I rapporti tra una delle coppie più amate del jet set internazionale si erano inaspriti lo scorso marzo, quando emerse la volontà dell’attrice di mettere i ragazzi contro il padre. “Brad ha il cuore spezzato per il fatto che Angelina abbia seguito questa strada, dopo il loro matrimonio sono rimaste molte emozioni“, ha reso noto una fonte vicina all’attore a Page Six. “Si è assunto le responsabilità delle sue azioni e ha ammesso i suoi problemi passati, ha smesso di bere. Il matrimonio è stato molto appassionato e a volte tossico, come tutte le coppie hanno litigato, ma hanno anche condiviso molti bei momenti“.

Secondo quanto riferito da alcune fonti, l‘attrice sostiene che la sentenza del giudice è più che altro una “decisione provvisoria” e, dunque, continuerà la sua battaglia legale. I legali di Pitt hanno invece replicato affermando che il giudice ha agito “in modo completo ed equo e ha raggiunto una decisione dopo aver ascoltato esperti e testimoni”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata