L'attrice parla per la prima volta della sua battaglia contro una grave forma di coronavirus

«Ho rischiato di morire di Covid»Salma Hayek lo ha rivelato a ‘Variety’, raccontando di aver contratto il virus, in forma grave, proprio all’inizio della pandemia. Per 7 settimane è rimasta isolata in una stanza della casa londinese dove vive con il marito François-Henri Pinault e la figlia Valentina. Ha anche avuto bisogno dell’ossigeno: “Ho temuto davvero di non farcela. Il mio medico, a un certo punto, mi ha pregata di andare all’ospedale, perché le mie condizioni stavano rapidamente peggiorando. Sinceramente on me la sono sentita, gli ho risposto che avrei preferito morire a casa”.

Anche se guarita, Salma Hayek non ha ancora recuperato le energie 

Anche se è guarita da mesi, l’attrice si sente ancora affaticata: «Non ho recuperato le energie che avevo prima della malattia». Questo però non le ha impedito di tornare sul set per le riprese di ‘House of Gucci’ dove interpreta una chiaroveggente condannata per aver aiutato Patrizia Reggiani (interpretata da Lady Gaga) a uccidere l’ex marito Maurizio Gucci. “È stato un lavoro semplice perché non ho dovuto girare molte scene. Il film perfetto per tornare alla mia vita di prima”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Salma Hayek Pinault (@salmahayek)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata