E lui risponde: E lo scopro da Twitter? Felice per te, prendi il meglio da entrambi i mondi

Gaia Zorzi, sorella di Tommaso Zorzi, ha fatto coming out su Twitter. La sorella dell’influencer ha annunciato di essere bisessuale. Lo ha dichiarato in una conversazione sui social con Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli.

Il tutto è nato da un semplice tweet di Pierpaolo Petrelli con scritto: “Only potatoes”, che rispondeva ironicamente a Giulia Salemi, per incoraggiare Gaia Zorzi a fare coming out. “Mi sembra un buon momento per dirvi che sono bisessuale” ha scritto su Twitter la sorella di Tommaso Zorzi, scatenando un tam tam arcobaleno. Immediata la reazione dei fan che si sono complimentati con lei per il coraggio e la sincerità. Una pioggia color arcobaleno di affetto, stima e gratitudine è arrivata da parte di tante ragazze e ragazzi che non trovano il coraggio di farlo.

“Bel messaggio che darà tanta forza e coraggio ad altre ragazze. Proud” le ha risposto via Twitter Giulia Salemi. Poco dopo è arrivato anche il commento del fratello che con stupore ha scritto: “E lo scopro così, da Twitter?”. L’influencer si è poi congratulato, facendole anche un augurio speciale: “Sono davvero felice per te. Spero tu prenda il meglio da entrambi i mondi”.

Gaia Zorzi e Tommaso Zorzi da Instagram

Gaia e Tommaso Zorzi su Instagram

Gaia Zorzi: Mi sono sempre sentita in dovere di difende Tommaso 

Gaia Zorzi ospite, qualche settimana fa, di ‘Salotto Salemi’, aveva raccontato del rapporto con Tommy dopo aver scoperto della omosessualità del fratello: “Sì, lui è molto protettivo, ma forse adesso lo sono tanto anche io visto che lui è diventato noto. A leggere certe cose mi sento in dovere di difenderlo. Con lui siamo sempre stati molto vicini. A scuola notavo spesso che lo prendevano in giro, mi sono sempre sentita chiamata in causa. Mi ricordo bene che il primo dito medio l’ho fatto a un ragazzo sul pulmino: lui prendeva in giro Tommy perché era gay. Mi sono sempre sentita in dovere di difenderlo. Ma anche lui, quando c’è bisogno, c’è sempre per me”.

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: