L'attrice americana ha ammesso di aver bevuto ogni sera nei mesi più difficili del lockdown

Anche per Gwyneth Paltrow i mesi più duri della quarantena, negli Stati Uniti sono stati difficilissimi. L’attrice recentemente ha ammesso di essere stata sul punto di cadere nella trappola dell’alcolismo. “Mi sono concessa più drink al giorno, sette sere alla settimana durante tutto l’ultimo anno”, ha raccontato ai media. L’artista americana ha anche ammesso di aver dato un nome al suo cocktail preferito, che ha battezzato “Buster Paltrow” e che è a base di whisky di quinoa.

Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow a un evento

Ho bevuto alcol per affrontare la quarantena”, ha rivelato il premio Oscar. “Bevevo sette sere su sette e mangiavo pasta e pane. Sono stata completamente fuori dalle regole”, ha proseguito. “Amo particolarmente il whisky così ho cominciato a preparare questa bevanda fantastica chiamata Buster Paltrow, che ho chiamato così in onore di mio nonno che amava i whisky sour”, ha detto Gwyneth Paltrow.

Il salutismo di Gwyneth Paltrow 

L’ex moglie di Chris Martin, frontman dei Coldplay, acquista il superalcolico in Tennessee, da una distilleria di sua fiducia che lo produce arricchendolo di sciroppo d’acero e succo di limone. “È un paradiso”, ha commentato l’attrice, “ne bevevo circa due bicchieri ogni sera durante il lockdown”. Un’abitudine, questa, che però ha rischiato di portare la diva sull’orlo dell’alcolismo. Perché, drink dopo drink, lei stessa non si è accorta che stava cominciando a esagerare.

Anche perché Gwyneth Paltrow è famosa per il suo salutismo, a volte portato all’eccesso. Difficilmente l’attrice si concede distrazioni e non va mai oltre una sigaretta alla settimana, se proprio le viene voglia di fumare. Adesso la situazione sta lentamente tornando alla normalità e Gwyneth ha preso le distanze dall’alcol. Anche perché ha bisogno di concentrarsi sul lavoro.

Lo show Netflix che la vede protagonista, 'The Goop Lab', sta attualmente preparando la seconda stagione, dopo essere stato rinnovato dalla 
piattaforma streaming. La serie dovrebbe quindi riprendere entro la fine dell'anno riportando il bel viso di Gwyneth Paltrow sul piccolo schermo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata