L'annuncio dell'ex naufraga sui social. Ora molti sperano torni all'Isola dei famosi

Elisa Isoardi è guarita. L’ha annunciato lei stessa sui social dicendo di aver risolto il problema all’occhio che l’aveva costretta ad abbandonare in anticipo l”Isola dei famosi’. La conduttrice ha anche precisato di aver finalmente concluso la quarantena obbligatoria causa Covid che aveva dovuto rispettare al rientro dall’Honduras, dove si svolge il reality di Canale 5. 

Elisa Isoardi: “Sto molto meglio”

Elisa Isoardi sul suo Instagram

Elisa Isoardi sul suo Instagram annuncia di aver tolto la benda dall’occhio ferito

“Ciao ragazzi, io sto molto meglio, ho tolto la benda ma ancora non posso essere troppo esposta al sole a meno che non abbia gli occhiali”, ha scritto la conduttrice sui suoi social accanto a una foto in cui, in costume nero, prende il sole con il suo barboncino, leggendo Tolstoj (qui il suo Instagram).

Per Isoardi, il problema all’occhio era nato verso metà aprile, quando era concorrente dell”Isola dei famosi’: mentre cucinava vicino al fuoco, a causa di un vento fortissimo, un lapillo rovente le era finito nell’occhio, lesionandole la sclera, non la pupilla. Dopo essere stata immediatamente curata e aver applicato una benda all’occhio, aveva capito, però, che le condizioni estreme imposte dal reality erano incompatibili con il suo stato di salute. Quindi era stata costretta a rientrare in Italia, abbandonando la trasmissione, dove era considerata una delle concorrenti preferite. 

Finita anche la quarantena

Isoardi ha anche annunciato, come detto, sempre attraverso i social, di aver terminato il periodo di quarantena imposto dalle misure anti-Covid dopo il viaggio dall’Honduras. I fan ora sperano in un suo rientro al reality, che però appare improbabile. 

Qualcuno ritiene possibile che rimanga comunque a Mediaset: la sua partecipazione al reality infatti da molti era considerata una sorta di viatico prima di raggiungere traguardi più importanti, per esempio una trasmissione tutta sua.

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata