Il giudice di 'Amici' produttore esecutivo, racconta la storia di Maria José, regina di maggio

Nuova avventura per Emanuele Filiberto: il giudice di ‘Amici’ sta lavorando a una serie tv e a un film sulla nonna paterna, Maria José del Belgio, consorte di Umberto II di Savoia e ultima regina d’Italia. A rivelarlo è Deadline, sito americano specializzato in notizie di spettacolo.  

 

Serata in onore della Casa Savoia

Emanuele Filiberto con Clotilde Courau

Emanuele Filiberto, che ama cimentarsi con nuove sfide, sta seguendo il progetto come produttore esecutivo. Ad affiancarlo la regista di origini cinesi Yi Zhou. Dalle prime indiscrezioni, il film, prodotto da Into the Sun Entertainment, si concentrerà sulla gioventù della principessa e la seguirà nel percorso che la portò a diventare una donna anticonformista e indipendente. Le riprese sono previste per l’autunno 2022.

Emanuele Filiberto nipote dell’ultima regina d’Italia

Maria José del Belgio e Umberto II di Savoia, ultimi sovrani italiani, erano genitori di Vittorio Emanuele di Savoia, marito di Marina Doria. La coppia ha avuto un solo figlio, appunto Emanuele Filiberto, sposato con l’attrice francese Clotilde Courau. Emanuele Filiberto e Clotilde sono genitori di Vittoria e Luisa.

 

Maria José

Maria José

Chi era Maria José, la “regina di maggio”

Maria José è chiamata “la Regina di maggio”, perché il regno del marito Umberto II di Savoia durò per soli 35 giorni, a cavallo tra maggio e giugno 1946, prima del referedum del 2 giugno che sancì la nascita della Repubblica italiana a discapito della monarchia.

Nata in Belgio e promessa sposa del futuro re d’Italia Umberto fin da quando era bambina, Maria José era una donna colta, indipendente e invisa a Mussolini, ricambiato. Dopo il referendum fu costretta ad andare in esilio con il marito. Alla morte di Umberto, nel 1983, ebbe il permesso di rientrare in Italia, ma lo fece un’unica volta nel 1988, per assistere a un convegno ad Aosta. Morì poi nel 2001 a Thônex, in Svizzera

Una curiosità: Clotilde Courau nel 2006 era stata protagonista della fiction ‘Mafalda di Savoia’. La miniserie raccontava la tragica storia di una delle figlie di Vittorio Emanuele III ed Elena del Montenegro, quindi cognata di Maria José, deportata dai nazisti a Buchenwald, dove morì.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: