La compagna di Cr7 avrà un reality come Kim Kardashian. Lui dice “Sono orgoglioso di te”, ma molti pensano ad accordi di riservatezza

La vita di Georgina Rodriguez, compagna di Cr7, diventerà un reality di Netflix

L’annuncio l’hanno dato, nei giorni scorsi, lei e la piattaforma streaming in contemporanea sui social. 

Georgina dice: “Sono molto entusiasta e felice di questo nuovo progetto”. Netflix commenta: “Benvenuta in famiglia.

Cristiano Ronaldo, Cr7, compagno di Georgina e padre dei suoi figli, la acclama: “Congratulazioni amore, sono molto orgoglioso di te”.

Tutto bene? Mica tanto

Voci di “spogliatoio”, vicine al campione di calcio, sussurrano che Cr7 sia felice, ma anche un po’ preoccupato: in sostanza teme che la sua privacy (cui lui tiene moltissimo) possa essere violata.

Georgina Rodriguez. Foto di Instagram

Ma andiamo con ordine. Il progetto di Netflix con Georgina è importante: le telecamere la seguiranno nella sua quotidianità.

È una madre, una modella, un’influencer, un’imprenditrice, una ballerina e l’attuale compagna di Cristiano Ronaldo”, ha scritto Netflix, “questo reality sarà un retroscena profondo e emotivo della donna che c’è dietro le foto, le storie e i grandi titoli: le sue giornate, la sua maternità e i suoi alti e bassi“.

Molti hanno associato Georgina Rodriguez a Kim Kardashian, protagonista per oltre 13 anni diAl passo coi Kardashian, reality sulla vita della star americana, fresca di divorzio dal Kanie West.

Per Georgina il reality è senza dubbio un salto in avanti che le può portare popolarità, e farla uscire dall’angolino di semplice “compagna di Cr7”, e può portarle anche ottimi introiti economici (non si conosce ancora il cachet).

Georgina e Cristiano Ronaldo. Foto di Instagram.

Il punto è che nella quotidianità di Georgina Rodriguez c’è anche Cr7

Cristiano Ronaldo, un campione del calcio, ora alla Juventus, e un’icona di professionalità, intransigenza, serietà. Basta dare un’occhiata al suo profilo Instagram (qui) per rendersi conto di come la sua giornata si alterni tra allenamenti, allenamenti e ancora allenamenti…

Cr7 ci tiene moltissimo che questa sua immagine non venga intaccata in nessun modo, tanto meno da “eventuali alti e bassi” di Georgina su cui il reality Netflix potrebbe puntare.   

In più c’è il capitolo figli

Cr7 e Georgina sono legati dal 2016, sono genitori di Alana Martina, 3 anni, che l’argentina ha avuto con Cr7, e dei tre piccoli che Cristiano Ronaldo ha avuto con madri surrogate: Cristiano Jr., 10, i gemellini Eva e Mateo, 3.

Cr7 ha sempre tenuto il massimo riserbo su questi tre bimbi e si è sempre rifiutato di far trapelare qualcosa sulle madri surrogate.

E’ probabile che Georgina, prima di dare l’ok a Netflix per il reality, abbia raggiunto accordi precisi e stringenti col compagno. Accordi che definirebbero in modo cavilloso come e cosa può apparire di Cr7.

Insomma, difficile aspettarsi dal reality scene reali di litigi o dissapori, più facile immaginare scene di felice convivenza tra casa e allenamenti in palestra (di cui sia Georgina, sia Cristiano Ronaldo sono patiti).    

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata