L'ultimo a rischiare la bancarotta è Robert De Niro in causa con la ex Grace Hightower

I divorzi da 9 zeri fanno male. Robert De Niro ne sa qualcosa. In questi mesi è alle prese con la seconda separazione dalla sua ex moglie Grace Hightower, accusata di aver prosciugato il suo conto corrente.

De Niro accusa Grace (sposata nel 1997 e risposata nel 2004),  di aver sperperato milioni di dollari costringendolo ad accettare un ingaggio dopo l’altro pur di lavorare e assecondare le sue pretese economiche. Durante l’ultima udienza per la causa di divorzio il suo avvocato, Caroline Krauss, ha attaccato Grace Hightower accusandola di aver speso somme astronomiche in acquisti personali, tra cui un anello con diamante costato 1,2 milioni.

Ma c’è anche chi sospetta che quella di Robert De Niro sia tutta una sceneggiata per intenerire il fisco con cui ha un enorme debito e utilizzare il divorzio come scusa.

69°Festival di Cannes - Photocall del film 'Hand of stone'

69°Festival di Cannes – Photocall del film ‘Hand of stone’

De Niro non è il solo a ricevere attacchi da parte di avvocati di ex mogli o amanti: Jeff Bezos e sua moglie MacKenzie Scott (foto a sinistra) hanno raggiunto un accordo di divorzio dopo mesi di trattative che sta facendo di lei la terza donna più ricca del pianeta. 

Sergey Brin e Anne Wojcicki 

Lui è Sergey Michajlovič Brin l’imprenditore che insieme a Larry Page ha fondato Google. Lei è Anne Wojcicki, imprenditrice e filantropa statunitense co-founder e ceo della società di genomica 23andMe. Nel 2015 dopo 8 anni di unione si sono accordati con una cifra mai rivelata. Brin possiede un patrimonio di 48,8 miliardi, la Wojcicki di 440 milioni. milioni.

Roy e Patricia Disney (accordo da 600 milioni di dollari)

Il nipote di Walt, Roy Disney all’epoca del suo divorzio nel 2007 aveva 77 anni, mentre Patricia ne aveva 72 anni. Il patrimonio di Roy era di 1,3 miliardi di dollari. Dopo la separazione ne vale la metà.

Vladimir Potanin e Natalia Potanina (divorzio da 6,7 milioni di dollari)

Vladimir Potanin è il più grande produttore di nichel mondiale con un patrimonio di 16,4 miliardi di dollari. Nel 2014 ha lasciato la moglie Natalia Potanina. Non soddisfatta dell’accordo per la separazione Natalia ha imbastito diverse cause legali, chiedendo la metà del patrimonio di oltre 15 miliardi di dollari del suo ex marito.

Roman e Irina Abramovich (divorzio da 300 milioni di dollari)

Si sono sposati nel 1991, lui businessman lei hostess di una compagnia aerea. Poi qualcosa è andato storto e nel 2007 il miliardario  – proprietario della squadra del Chelsea  – ha divorziato da Irina Malandina, da cui aveva avuto 5 figli, garantendole 300 milioni di dollari. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata