L'influencer e modella carioca, al centro del giallo lo scorso novembre, ha guadagnato mezzo milione di follower su Instagram

Ha guadagnato mezzo milione di follower in poco più di due mesi e la sua ascesa social sembra non volersi fermare. Stiamo parlando della modella e influencer carioca Natalia Garibotto passata dai 2,3 milioni di seguaci dello scorso novembre ai 2,8 di oggi. Una crescita improvvisa dovuta non solo alle foto succinte che posta sul suo feed ma anche e soprattutto a un vero e proprio giallo che l’ha vista protagonista.

Lo scorso 5 ottobre ha postato una delle sue tante foto: si vede lei davanti a un armadietto tipico dei college americani vestita con una micro mini migonna e un top bianco, in evidenza le prorompenti forme a stento contenute dalla poca stoffa. Nulla di strano se non fosse che, a distanza di settimane, tra i tanti like è apparso anche quello di Franciscus, il profilo Instagram ufficiale di Papa Francesco. 

Un apprezzamento che non è ovviamente passato inosservato al mondo dei social ma nemmeno alla Santa Sede che ha dapprima smentito categoricamente che quel like possa essere partito dai Palazzi Apostolici e poi aperto un’indagine per capire cosa e chi ci sia dietro quel pollice in sù che ha creato così tanto imbarazzo al Vaticano. A beneficiarne è stata ovviamente la Garibotto la cui visibilità dopo la fine della storia col giocatore di basket NBA dei Brooklyn Nets Kyrie Irving aveva subito un contraccolpo e che ora, dopo la “benedizione del Papa”, è tornata di nuovo sulla cresta dell’onda. 

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata