Candore e négligée di piume: Justine Mattera è una luna che splende 

 E' bellezza pura quella di Justine Mattera, bianca nube senza veli – sia permessa la parafrasi. Così lei si offre in un'immagine su Instagram che frastorna, come è già successo per molte foto della showgirl americana, ma ormai italiana di adozione. E' una composizione di colore, di corpo, di sguardo e di significati che lo scatto suggerisce. Il letto sfatto, come la chioma scompigliata. La calma dopo la tempesta, la castità dopo il peccato. Ed è una preghiera, un'ode alla lucentezza, quella che la sacerdotessa Norma rivolge alla luna che splende: Casta Diva, che inargenti – Queste sacre antiche piante – A noi volgi il bel sembiante – Senza nube e senza vel. E come nell'opera del Bellini, tutti si prostrano a tanta bellezza

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ma una cosa preclude L’altra? Ph @davideambroggio

Un post condiviso da Justine Mattera (@justineelizabethmattera) in data:

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata