La conduttrice si racconta in un'intervista a 'Oggi'

In un'intervista a 'Oggi', in edicola da giovedì, Mara Venier confida: "Con mio nipote Giulio, che ha 16 anni, sono una nonna rock. Mia figlia è la migliore delle mamme possibili. È attenta, premurosa e anche giustamente severa. Io invece lo assecondo nelle sue piccole trasgressioni. Se un giorno non ha voglia di studiare non lo bacchetto. Anzi lo invito a godersi la giornata vivendosi le sue passioni. Mia figlia Elisabetta si arrabbia? Certo, ma appartiene al gioco delle parti. Le mamme educano e le nonne concedono. Nulla di più naturale".

E sul nipotino che le ha dato l'altro figlio Paolo dice: "Con Claudietto, il piccolo di casa, mi sono completamente rimbambita. Pensa che a volte vado di nascosto al nido. Mi metto dietro al vetro solo per guardarlo giocar e saperlo felice".

A 'Oggi' la Venier annuncia anche di lavorare a una fiction proposta da Claudia Mori: "Sì, si chiamerà La fioraia del Giambellino. Un progetto che mi entusiasma assai". E difende Celentano: "Se fossi stata ancora in Mediaset vi avrei partecipato con piacere. I miti, gli artisti veri non vanno mai giudicati ma solo compresi. Vanno rispettati. Senza se e senza ma".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata