Emma Watson, Reese Witherspoon e Emma Roberts sono solo alcune delle lettrici famose

Da quando esistono i social network, le star amano dare consigli ai propri follower. A volte si tratta di suggerimenti che hanno secondi fini (la pubblicità più o meno occulta di una crema per il viso o di un nuovo ristorante), ma in molti altri casi, proprio come capita ai 'comuni mortali', c'è la semplice volontà di condividere con altre persone qualcosa che si ha amato e sperare di ispirare il maggior numero di fan.

Questo sta capitando sempre più spesso con i libri. Chi segue le star su Instagram sa che amano consigliare di tanto in tanto le loro letture: negli scorsi mesi Jessica Biel ha condiviso un selfie con And After The Fire di Lauren Belfer; Jennifer Morrison ha consigliato a tutti le "potenti lezioni" di The Four Agreements di Don Miguel Ruiz; Selena Gomez ha amato talmente tanto 13 di Jay Asher da decidere di produrne un adattamento televisivo; Brie Larson ha svelato di riuscire a leggere anche sette libri contemporaneamente e persino l'ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha condiviso la lista delle letture che ha gradito di più nel 2017.

Ma c'è chi è andato oltre. Alcune attrici hanno addirittura lanciato dei club letterari: ne spuntano ovunque tanto che ormai sembra essere la nuova moda di Hollywood. A lanciarla è stata sicuramente Emma Watson. E come poteva essere altrimenti? Conosciuta per aver portato sullo schermo due grandi lettrici del cinema, Hermione Granger nella saga di Harry Potter e Belle dal live-action della Bella e la Bestia, ha aperto nel 2016 il book club femminista Our Shared Shelf. "Come parte del mio lavoro per Un Women, – spiega l'attrice e volto dell'associazione dell'Onu per la parità di genere – ho iniziato a leggere il maggior numero possibile di libri e saggi riguardo l'uguaglianza. E c'è così tanta roba là fuori: libri divertenti, tristi, che fanno pensare e sono di ispirazione! A volte scopro talmente tanto che mi sembra che la testa mi stia per esplodere. Così ho deciso di aprire un gruppo letterario femminista per condividere quello che sto imparando e ascoltare le vostre opinioni". Per partecipare basta seguire gli account su Instagram o su Goodreads: ogni due mesi Emma Watson condivide una foto del nuovo libro da leggere e l'ultima settimana del secondo mese se ne discute con tutti i partecipanti. 

Lo scorso anno, anche Emma Roberts ha deciso di lanciare un club del libro insieme a Karah Preiss. Si chiama Belletrist, ha un account Instagram e un sito Internet, dove ogni mese viene annunciato il titolo del nuovo testo da leggere insieme.

Reese Witherspoon invece consiglia libri da sempre, ma solo di recente ha 'regolarizzato' il suo club del libro, proponendo un titolo al mese che i follower possano leggere contemporaneamente. La pagina Instagram si chiama Reese'sBookClubxHelloSunshine e l'attrice premio Oscar si diverte a condividere delle vere e proprie recensioni, selfie o foto in posa in compagnia dei suoi libri preferiti.

Staranno incoraggiando i fan a leggere di più?

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata