Su Instagram la figlia di Carrie Fisher condivide un'immagine del suo nuovo tatuaggio, nel giorno in cui l'attrice avrebbe festeggiato 61 anni

Avrebbe compiuto 61 anni il 21 ottobre, se non fosse scomparsa lo scorso dicembre. Il mondo del cinema e i fan di Star Wars sono ancora molto scossi dalla morte di Carrie Fisher, nota soprattutto come la principessa Leia (Leila nelle prime versioni italiane) della più nota saga di fantascienza.

Su tutti, però, a portare il dolore più grande è la figlia Billie Lourd. L'attrice venticinquenne ha deciso di onorare la madre, in questo primo anniversario, regalandosi un tatuaggio molto importante. Come ha mostrato ai suoi follower su Instagram, sulla caviglia si è fatta incidere delle stelle, la luna e un pianeta: un disegno decisamente spaziale, che rimanda alla carriera cinematografica di Carrie Fisher e che è una copia del tattoo che l'attrice scomparsa si era fatta incidere esattamente nello stesso punto.

 

–✨–✨– @_dr_woo_

Un post condiviso da Billie Lourd (@praisethelourd) in data:

La ragazza ha anche condiviso una vecchia foto, in cui lei bambina posa insieme alla mamma, mentre indossano una camicia da notte con la stessa fantasia. 

 

❤ ♓️–️–️–️✌– –️ℹ️–✝️♓️——️✌– ♏️–️♏️–️✌– ❤

Un post condiviso da Billie Lourd (@praisethelourd) in data:

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata