Parigi (Francia), 9 mar. (LaPresse) – Tutto il mondo fashion ha gli occhi puntati su Parigi dove sono in corso le sfilate per della moda autunno-inverno 2015-2016. Le prime suggestioni sembrano promettere molto bene, fra sorprese e conferme.

Anthony Vaccarello ha aperto le sfilate parigine con la benedizione di Donatella Versace in prima fila. Lo stilista italo canadese è total black, borchie, stelle e tagli asimmetrici. Prossimamente collaborerà con Versus.

Geometrie viniliche, cinture, sobria eleganza per Cédric Charlier. Gonnelline a trapezio e maglioncini a V su dolcevita; outfit modulabili, con capi base essenziali, minimalisti, ma con una certa grinta per una ‘femme’ sicura di sé.

Il nuovo direttore creativo di Guy Laroche Adam Andrascik porta in passerella una donna dark e romantica. Un lavoro sulla memoria, a partire dagli archivi della Maison, su texture e tagli per restituire una silhouette sottile. Non mancano i punti forti di sempre come i biker jacket in pelle.

Rochas compie 90 anni e il nostro talentuosissimo Alessandro dall’Acqua celebra l’anniversario con rondini in volo stampate e ricamate, citazioni come il leggero corpetto a fiore. Fascino borghese ma di classe.

Incroci e superposizioni raffinatissime da Alexis Mabille, mentre lo stilista indiano Manish Arora è catturato dal mood ‘Games of Thrones’ e inventa una guerriera in armature, cappe e mantelli dai colori tribali.

È un importante ritorno quello di Paco Rabanne sulle passerelle con abitini couture costruiti con i celebri dischi, che prendono movimento e sfumano nei toni.

Asimmetrie, abiti lunghi con spacchi e giubbini in pelle e vernice per Barbara Bui. Scelte molto contemporanee per risultati di sicuro effetto.

La Maison più antica di Francia, Lanvin, nelle mani del mago Alber Elbaz riserva sempre capolavori, idee nuove ma ben radicate nell’immaginario che fu di Jeanne Lanvin. Lane cotte su sete non finite, grande artigianalità, cinture alte, colori caldi del Marocco paese d’origine di Elbaz.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata