Zoo di Londra lancia censimento per oltre 18mila animali

Londra (Regno Unito), 4 gen. (LaPresse/AP) - È tempo di censimento per lo zoo di Londra e nessuno è escluso, nemmeno le tarantole. Ogni anno lo zoo deve fare un conteggio dettagliato di ogni essere vivente che ospita, in modo da soddisfare i termini della licenza. Ciò significa che gli addetti, armati di bloc notes e tanta pazienza, devono contare ogni singolo animale. Non è un'operazione facile quando si hanno oltre 18mila esemplari sul posto e ognuno deve essere registrato. Mark Habben, manager dello zoo, spiega che il conteggio è un incarico importante, perché tanti animali si muovono molto velocemente e sono bravissimi a nascondersi nei loro recinti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata