Yoko Ono ricoverata in ospedale: escluso ictus, solo influenza
L'artista 83enne, vedova di John Lennon, non è al momento in pericolo di vita

Paura per Yoko Ono. L'artista giapponese e vedova di John Lennon è stata trasportata in un ospedale di New York con forti "sintomi influenzali", secondo quanto riferisce il suo agente, Elliot Mintz. In un primo momento si era diffusa la voce di un ricovero a causa di un ictus, ma Mintz ha confermato che l'artista, di 83 anni, "non è in pericolo di vita".
"Il dottore ha pensato di trattenerla in ospedale per fare un controllo completo - ha aggiunto l'agente - ma non si tratta di ictus e forse uscirà oggi stesso".  Anche il figlio, Sean, è intervenuto su Twitter affermando che la madre non ha avuto un ictus ma solo disitradazione e stanchezza. "Ora sta bene - scrive - Ha avuto solo un colpo di genio".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata