Yemen, soldati e civili attaccano manifestanti antigovernativi a Sanaa

Sanaa (Yemen), 23 dic. (LaPresse/AP) - Soldati e sostenitori del presidente yemenita Ali Abdullah Saleh hanno attaccato un gruppo di manifestanti anti-governativi nella capitale Sanaa. Secondo un medico rimasto anonimo i feriti sono dieci, tra cui uno con gravi ferite da arma da fuoco. I dimostranti si stavano riunendo per salutare un gruppo più grande di manifestanti che stava marciando sulla capitale dopo essere partito da Taiz, a 70 chilometri da Sanaa. Nella marcia di quattro giorni, i dimostranti hanno protestato contro l'immunità che verrà concessa a Saleh in cambio del suo abbandono della presidenza. Secondo un manifestante, Abdel-Hadi al-Azazi, il gruppo è stato attaccato oggi da civili armati di bastoni e, quindi, da truppe leali a Saleh, che hanno aperto il fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata