Yemen, Saleh chiede cure mediche in Usa

Honolulu (Hawaii, Usa), 26 dic. (LaPresse/AP) - Il presidente dello Yemen Ali Abdullah Saleh ha chiesto di potersi recare negli Stati Uniti per poter curare le ferite riportate nell'attacco al suo palazzo presidenziale di Sanaa nel giugno scorso. Lo ha fatto sapere un alto funzionario dell'amministrazione Obama, aggiungendo che le autorità di Washington stanno valutando la richiesta, parlando a condizione di restare anonimo. Saleh aveva annunciato sabato che sarebbe partito per gli Usa nel tentativo di fermare le proteste in corso nel Paese. Il presidente non aveva tuttavia precisato di aver organizzato il viaggio per ricevere cure mediche. La presenza di Saleh in Yemen ha suscitato la rabbia dei manifestanti, secondo cui il presidente sta cercando di mantenere il controllo nonostante abbia firmato un accordo sul trasferimento dei poteri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata