Yemen, protesta contro Saleh a New York: Lui esce da hotel e sorride

New York (New York, Usa), 5 feb. (LaPresse/AP) - Decine di persone hanno manifestato davanti all'hotel Ritz-Carlton di New York contro il presidente uscente dello Yemen Ali Abdullah Saleh, che si trova in Usa per sottoporsi a cure mediche. I dimostranti hanno sventolato bandiere e cartelli contro Saleh, che ad un certo punto è uscito dall'albergo, salutando con la mano e sorridendo in modo ironico alla folla. Un manifestante ha provato ad attraversare la strada, ma è stato bloccato dagli agenti. Qualcun altro ha invece tirato una scarpa in direzione del presidente yemenita. Dopo pochi istanti, però, Saleh è salito in macchina, quindi è partito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata