Yemen, nuovi scontri tra truppe governative e tribù all'opposizione

Sanaa (Yemen), 29 set. (LaPresse/AP) - Nuovi scontri sono scoppiati a Sanaa, capitale dello Yemen, tra truppe governative e membri tribali passati all'opposizione. Lo riferisce l'esercito, spiegando che esplosioni e sparatorie sono iniziate intorno alle 6 di questa mattina nel quartiere di Hassaba e si stanno propagando nelle strade vicine. Al momento non ci sono notizie di feriti. Lo Yemen è scosso da diversi mesi da rivolte antigovernative organizzate per chiedere le dimissioni del presidente Ali Abdullah Saleh. Le proteste sono diventate particolarmente violente da quando tribù armate e soldati defezionari si sono uniti all'opposizione scatenando scontri sanguinosi e il timore di una vera e propria guerra civile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata