Yemen, ministro Esteri: Presidenziali come previsto il 21 febbraio

Sanaa (Yemen), 18 gen. (LaPresse/AP) - Il ministro degli Esteri yemenita Abu Bakr al-Qirbi ha fatto sapere in un comunicato che il governo intende tenere le elezioni presidenziali come previsto il prossimo 21 febbraio. In un'intervista trasmessa ieri dalla rete al-Arabiya il ministro, un veterano del regime del presidente Ali Abdullah Saleh, aveva detto che sarebbe stato difficile organizzare il voto se le condizioni di sicurezza non fossero migliorate. Al-Qirbi ha diffuso la nota dopo aver incontrato diplomatici stranieri arrivati in Yemen per colloqui sulla crisi. Il Paese è scosso da proteste antigovernative e scontri tra le truppe del regime e soldati disertori passati all'opposizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata