Yemen, giornalista francese trovato morto in camera hotel di Sanaa

Sanaa (Yemen), 2 gen. (LaPresse/AP) - Un giornalista francese è stato trovato morto nella sua camera d'albergo a Sanaa, la capitale dello Yemen. Lo hanno annunciato alcuni funzionari locali, specificando che la vittima è stata trovata strangolata con un cavo elettrico e legata al letto. L'hotel, l'al-Maali, si trova vicino al palazzo presidenziale in una zona controllata dalla Guardia repubblicana yemenita, una forza d'elite comandata dal figlio del presidente Ali Abdullah Saleh. I funzionari che hanno dato la notizia hanno chiesto di restare anonimi perché non autorizzati a parlare con i media.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata