Yemen, esplosione all'università di Sanaa: almeno 3 vittime
L'attentato è avvenuto nel corso di una cerimonia di donazione di fondi a favore del movimento ribelle sciita degli Houthi

Almeno tre studenti yemeniti sono morti e altri sono rimasti feriti in seguito all'esplosione di una bomba all'Università di Sanaa. Lo riferiscono a Efe fonti della sicurezza. L'attentato è avvenuto nel corso di una cerimonia di donazione di fondi a favore del movimento ribelle sciita degli Houthi, che controlla i dipendenti dell'Università della capitale, dopo l'occupazione della città avvenuta il 21 settembre 2014. Secondo le prime indagini, l'ordigno era stato collocato sotto una sedia del salone intitolato a Gamal Abdel Naser, nella facoltà di Letteratura. Ieri due attacchi del gruppo Stato islamico nella città di Aden, nel sud, hanno provocato la morte di almeno 40 aspiranti reclute.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata