Yemen, attentato davanti scuola polizia di Sanaa: 50 morti

Sanaa (Yemen), 7 gen. (LaPresse/Xinhua) - È di almeno 50 morti e 100 feriti il bilancio delle vittime di un'esplosione avvenuta stamattina davanti alla scuola di polizia nella capitale yemenita Sanaa. Un'autobomba è stata fatta detonare vicino all'istituto alle 7 del mattino ora locale (le 5 in Italia), mentre centinaia di agenti aspettavano in coda davanti alla struttura. Testimoni hanno riferito che un minibus era passato a grande velocità lungo il muro dell'edificio prima di esplodere davanti all'ingresso principale della scuola. Molti dei feriti sono in condizioni critiche e si teme che il bilancio delle vittime possa salire. Si tratta del più grave attentato lanciato a Sanaa dal 9 ottobre scorso, quando un membro di al-Qaeda si fece esplodere durante un raduno dei ribelli sciiti Houthi, provocando almeno 47 vittime.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata