Yemen, arrestati tre stranieri: sospetti legami con al-Qaeda

Dubai (Emirati Arabi Uniti), 3 gen. (LaPresse/Reuters) - La polizia dello Yemen ha arrestato tre stranieri nella capitale Sanaa, dopo che uno di loro è stato trovato in possesso di materiale legato ad al-Qaeda. Lo fa sapere il ministero dell'Interno, spiegando che i tre sono un bulgaro, un belga e un somalo di età comprese tra 22 e 48 anni. "La terza persona è stata trovata in possesso di slogan di al-Qaeda", si legge in una nota del ministero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata