Yemen, 7 militanti al-Qaeda uccisi da truppe governative nel sud

Sanaa (Yemen), 16 nov. (LaPresse/AP) - Le truppe governative yemenite hanno ucciso sette militanti legati ad al-Qaeda nel sud del Paese. Secondo quanto riferisce un ufficiale coperto dall'anonimato, i militari hanno bombardato due edifici governativi di Zinjibar, capitale della provincia di Abyan, che erano stati presi dai terroristi. I sette militanti uccisi comprendono un iraniano, un paskistano e due somali. I soldati yemeniti hanno iniziato uno scontro a fuoco con gli insorti già ieri sera e le violenze sono proseguite fino a oggi. La situazione della sicurezza è precipitata in Yemen durante la rivolta popolare contro il regime del presidente Ali Abdullah Saleh. I militanti legati ad al-Qaeda hanno sfruttato la crisi politica per prendere il controllo di diverse città del sud.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata