World Press Photo ritira premio all'italiano Giovanni Troilo

Bruxelles (Belgio), 5 mar. (LaPresse/EFE) - L'organizzazione del World Press Photo, più importante riconoscimento fotogiornalistico al mondo, ha ritirato il primo premio attribuito nel 2015 all'italiano Giovanni Troilo. Il 33enne, che lavora per l'agenzia Luz, era stato premiato nella categoria Temi contemporanei con il progetto 'La Ville Noir. The Dark Heart of Europe', dieci immagini sulla città di Charleroi nel sud del Belgio. Il motivo del ritiro è una violazione delle regole del concorso.

"A seguito di nuove informazioni, il World Press Photo ha riaperto la sua indagine e la conclusione è che il reportage non rispetta le basi del concorso, quindi il premio deve essere ritirato", ha dichiarato l'organizzazione in un comunicato. Ha infatti verificato che una fotografia non è stata scattata a Charleroi come dichiarato, ma a Molenbeek, distretto di Bruxelles. Lo stesso Troilo ha confermato di aver fornito l'informazione errata al concorso. Il suo lavoro è quindi stato squalificato e il primo premio destinato al secondo classificato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata