WikiLeaks sospende diffusione documenti per raccogliere fondi

Londra (Regno Unito), 24 ott. (LaPresse/AP) - WikiLeaks ha sospeso la diffusione di documenti riservati per concentrarsi sulla raccolta di fondi per l'organizzazione. Il sito web fondato da Julian Assange ha emesso oggi un comunicato ufficiale annunciando che il blocco di donazioni imposto da Visa, MasterCard, Western Union e PayPal non ha lasciato altra scelta all'organizzazione se non quella di interrompere le pubblicazioni. Per garantire la sua sopravvivenza, si apprende dalla nota, WikiLeaks "deve concentrarsi in maniera aggressiva sulla raccolta di fondi per poter combattere il blocco e i suoi fautori". Compagnie finanziarie con sede negli Stati Uniti hanno imposto l'anno scorso l'interruzione dei trasferimenti di denaro al sito web, poco dopo la pubblicazione di 250mila documenti riservati del dipartimento di Stato americano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata