Voto Italia, Juncker: "Prepariamoci a un governo non operativo"
Da Bruxelles arriva l'allarme sulle elezioni in Italia. "Dobbiamo prepararci allo scenario peggiore, cioè un governo non operativo in Italia", dice il presidente della Commissione Ue. "È possibile - ha avvertito Jean-Claude Juncker - una forte reazione dei mercati nella seconda metà di marzo. Ci prepariamo a questo scenario". A stretto giro è arrivata la rassicurazione di Paolo Gentiloni: "Non sono d'accordo sul vedere queste elezioni come un salto nel buio. Non ho paura del baratro, gli italiani vogliono la continuità", ha affermato il premier. Intanto Milano ha chiuso in calo dello 0,84%, la peggiore delle piazze finanziarie europee