Volo EgyptAir, anche impresa italiana cercherà scatole nere
Assoldata anche una compagnia francese per condurre le ricerche nel Mediterraneo a 3mila metri di profondità

EgyptAir assolderà due compagnie straniere, una francese e una italiana, per contribuire alla ricerca delle scatole nere dell'aereo precipitato giovedì scorso nel mar Mediterraneo. Lo ha riferito la tv di Stato egiziana.

LEGGI ANCHE Schianto EgyptAir, ancora giallo: nessun problema alla partenza

"Abbiamo assoldato una compagnia francese e una italiana per condurre le ricerche nel Mediterraneo, a 3mila metri di profondità", ha detto il presidente di Egyptair, Safwat Moslem. L'aereo e le scatole nere, che potrebbero fare chiarezza sulla causa dello schianto, non sono ancora state individuate. I dispositivi sono rintracciabili grazie ai segnali che emettono per una durata di 30 giorni, dopo i quali le batterie si scaricano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata