Volo AirAsia, recuperate 7 vittime: una indossava giubbotto salvataggio

Surabaya (Indonesia), 31 dic. (LaPresse/Reuters) - Sette corpi sono stati recuperati nel mare di Giava dalle squadre che si occupano delle ricerche del volo AirAsia, scomparso mentre era diretto a Singapore. Secondo quanto riferisce un funzionario dell'agenzia di soccorso indonesiana, un corpo indossava un giubbotto di salvataggio.

Alcune delle vittime ritrovate erano ancora vestite, il che potrebbe indicare che l'Airbus A320-200 fosse intatto quando ha toccato la superficie del mare. Ipotesi rafforzata proprio dal fatto che una delle vittime indossava il giubbotto. La scatola nera e le registrazioni della cabina di pilotaggio devono ancora essere recuperate.

Intanto sembra più vicino il ritrovamento del relitto. Un'immagine registrata dal sonar utilizzato nelle ricerche ha infatti individuato un grande oggetto scuro sul fondale marino. "È a circa 30-50 metri" di profondità, ha spiegato il funzionario che guida le operazioni di ricerca, Hernanto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata