Volo AirAsia, identificata prima vittima: 8 i corpi recuperati in mare

Surabaya (Indonesia), 1 gen. (LaPresse) - Gli esperti al lavoro per identificare le vittime del volo AirAsia scomparso sul mare di Giava sono riusciti a dare un nome a uno dei corpi trovati e presto lo restituiranno alla famiglia per la sepoltura. Secondo quanto riferisce il capo dell'agenzia che si occupa dell'identificazione delle vittime dei disastri, Budiono, la vittima identificata è una donna indonesiana di nome Hayati Lutfiah Hamid, originaria della provincia di Giava orientale. Secondo uno dei parenti della donna, i funerali si terranno quanto prima a Surabaya. Finora, conferma a Xinhua Eko Wiratmojo, comandante militare di Brawijaya, sono otto i corpi recuperati dal mare. Intanto, riferiscono gli esperti, continua il lavoro di identificazione sugli altri quattro corpi portati nell'ospedale della città indonesiana. Al difficile lavoro stanno prendendo parte anche esperti della Corea del Sud e di Singapore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata