Volkswagen, Usa fanno causa contro gruppo per scandalo emissioni

Washington (Usa), 4 gen. (LaPresse/Reuters) - Il dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha intentato una causa civile contro Volkswagen per lo scandalo emissioni. Le accuse sono passibili di sanzioni che potrebbero costare alla casa automobilistica miliardi di dollari, secondo quanto ha rivelato un alto funzionario del dipartimento della Giustizia. "Gli Stati Uniti prenderanno tutte le appropriate misure nei confronti di Volkswagen per riparare alle violazioni delle leggi sull'aria pulita della nostra nazione", ha dichiarato il procuratore generale John Cruden, responsabile della sezione ambiente e risorse naturali del Dipartimento.

Gli Usa accusano Volkswagen di aver violato il Clean Air Act, la legge sull'aria pulita, di aver manomesso il sistema di controllo delle emissioni e di non aver segnalato le violazioni. "Quello che sosteniamo è il gruppo sapeva quello che stava facendo, ha intenzionalmente violato la legge e sapeva che le conseguenze sarebbero state significative per la salute", ha spiegato il funzionario del dipartimento di Giustizia.

La querela sarà depositata nel distretto orientale del Michigan e poi trasferita in California del Nord, dove pende la class-action contro Volkswagen.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata