Volkswagen raggiunge accordo con 80mila proprietari diesel 3.0 in Usa
. Il giudice distrettuale Charles Breyer non ha rivelato l'ammontare della compensazione

La Volkswagen ha raggiunto un accordo per fornire una "compensazione sostanziale" ai proprietari statunitensi di circa 80mila veicoli diesel 3 litri, al centro dello scandalo emissioni che ha coinvolto la compagnia automobilistica tedesca. Il giudice distrettuale Charles Breyer non ha rivelato l'ammontare della compensazione, che non è inclusa in un accordo da un miliardo di dollari annunciato a inizio settimana tra la Volkswagen e i regolatori Usa.


Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata