Voci su conto Bahamas: Macron sporge denuncia e accusa Le Pen
Secondo il centrista, il rumor è stato lanciato dalla rivale in modo premeditato "insieme ai suoi alleati"

Il candidato centrista alle presidenziali francesi, Emmanuel Macron, ha presentato oggi denuncia per "falso e uso del falso", oltre che per "diffusione di false notizie destinate ad avere un influenza sul voto" dopo che ieri, durante il dibattito tv con Marine Le Pen, sono stati diffusi online dei documenti in cui il leader di En Marche! viene accusato di avere un conto alle Bahamas. Lo riferisce lo staff del candidato, contattato dall'emittente France Info. Negli ultimi minuti del dibattito tv di ieri sera, Marine Le Pen aveva detto: "Spero che non sapremo che ha un conto offshore alle Bahamas". A questo il candidato ha risposto stamattina nel corso della sua intervista alla radio France Inter: "Non ho un conto alle Bahamas", ha detto, aggiungendo che "Le Pen è dietro tutto questo. Ha un esercito su internet che si mobilita". Secondo Macron, il rumor è stato lanciato da Le Pen in modo premeditato "insieme ai suoi alleati".

Intanto Le Pen, interpellata da Bfmtv sulla sua frase di ieri sera, ha detto di non avere prove di un conto offshore di Macron. Secondo quanto ha fatto sapere lo staff di Macron, due ore prima dell'inizio del dibattito, un account anonimo ha postato su un forum online dei documenti in cui si accusava il candidato centrista di avere un conto offshore, e l'informazione si è rapidamente diffusa su Twitter.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata