Vittima attacco Londra è 25enne Lee Rigby: aveva un figlio di due anni

Londra (Regno Unito), 23 mag. (LaPresse/AP) - Dopo un giorno di silenzio, il ministero della Difesa britannico ha rivelato l'identità della vittima dell'attacco avvenuto ieri sera a colpi di machete a Londra. Si tratta di Lee Rigby, soldato del secondo Battaglione del reggimento reale dei fucilieri. L'uomo, 25 anni, con un figlio di due, si era unito all'esercito nel 2006, e in passato ha servito a Cipro, in Afghanistan e Germania. Lee, ricorda il capitano Alan Williamson, suo commilitone, era "un uomo spiritoso e divertente, sempre pronto a scherzare per sollevare gli animi". La sua perdita, ha aggiunto il collega, "verrà sentita in tutto il battaglione, ma questo non è niente se paragonato a come può sentirsi la sua famiglia". Addetto alla mitragliatrice, il giovane suonava il tamburo nella banda musicale del battaglione ed era un appassionato tifoso del Manchester United.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata