Visite giornaliere di Fidel Castro a Chavez dopo operazione per cancro

Caracas (Venezuela), 16 dic. (LaPresse/AP) - Fidel Castro fa visita ogni giorno al presidente venezuelano Hugo Chavez, da quando quest'ultimo si trova ricoverato a Cuba, dove martedì è stato nuovamente operato per cancro. Lo ha dichiarato il ministro della Scienza di Caracas, Jorge Arreaza, parlando al telefono dall'Avana con la televisione del suo Paese. Il legame di amicizia che lega Chavez a Castro è di vecchia data. Il presidente venezuelano ha infatti sempre descritto il leader cubano come un proprio padre e un mentore. Arreaza, genero di Chavez, ha precisato che il presidente venezuelano sta facendo miglioramenti "positivi" nella ripresa dopo l'operazione, che ha definito un "processo di stabilizzazione". All'Avana con lui ci sono anche i figli, che accompagnano la ripresa dopo l'intervento.

Chavez ha annunciato domenica scorsa in diretta televisiva la propria ricaduta nella malattia, per cui si è sottoposto alla terza operazione in un anno e mezzo a Cuba. Aveva subito il primo intervento nel giugno 2011, dopo che durante una precedente operazione per un ascesso pelvico erano state scoperte cellule tumorali. A febbraio scorso la seconda rimozione nella stessa zona del corpo, poi la radioterapia e la chemioterapia. Chavez ha indicato come proprio sostituto alla presidenza il vice presidente Nicolas Maduro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata