Virus cinese, Svezia conferma primo caso: è donna tornata da Wuhan

Milano, 31 gen. (LaPresse) - La Svezia ha confermato il suo primo caso di contagio da coronavirus. Lo riferisce la Cnn. L'agenzia di sanità pubblica svedese ha riferito che ad essere contagiata è stata una donna della contea di Jönköping che aveva visitato la zona di Wuhan in Cina, epicentro dell'epidemia. Quando la donna è sbarcata in Svezia il 24 gennaio, non aveva ancora manifestato i sintomi dell'infezione, ma in seguito ha sviluppato una tosse sospetta e ha contattato un ospedale locale. La donna si trova ora in isolamento ma le sue condizioni non sembrerebbero gravi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata